Smaltimento Imballaggi

  • Possiedi un supermercato?
  • Hai un negozio alimentare?

Allora scegli smaltimento-rifiuti.com per liberarti una volta per tutte degli imballaggi misti!

Smaltimento Imballaggi Misti in Plastica, Carta e Legno

Se possiedi un supermercato, un negozio alimentare, o in generale un locale commerciale ti capiterà sicuramente di dover buttare un gran numero di imballaggi ogni mese. 

Ci riferiamo naturalmente a tutti quegli scatolini e scatole che contengono al loro interno i prodotti o gli articoli da te acquistati. Una volta terminato di smistare tutta la merce all’interno del locale, che cosa possiamo fare subito dopo? Dove possiamo buttare i rifiuti? 

Per avere un servizio efficiente e rapido ti conviene contattare una ditta di smaltimento privata, come quelle che collaborano con smaltimento-rifiuti.com. 

Il nostro compito è quello di metterti in contatto con una ditta della tua zona, naturalmente certificata e iscritta all’Albo dei Gestori Ambientali, per smaltire non solo gli imballaggi, ma qualsiasi altri rifiuto speciale. 

Ad esempio, stai facendo dei lavori di ristrutturazione nel tuo locale? Allora dovrai smaltire i rifiuti edili derivanti da queste attività, come i calcinacci. 

Con noi puoi risolvere qualsiasi problema legati ai rifiuti prodotti. Ti garantiamo rapidità ed efficienza nel servizio. Vediamo quali sono gli imballaggi che i clienti chiedono maggiormente di smaltire.

Smaltimento Imballaggi Misti: I più Richiesti

Se parliamo di imballaggi più comuni, ci riferiamo naturalmente alle cassette di legno, come quelle tipiche degli alimenti (frutta e verdura principalmente), delle cassette in plastica, anche queste tipiche dei cibi. 

Oltre a questi rientrano in questa categoria sicuramente gli scatoloni e il pluriball, la plastica utilizzata negli imballaggi per proteggere il contenuto all’interno, evitando che urti e scossoni dei viaggi possano romperli o rovinarli. 

Smaltimento Imballaggi Pericolosi

C’è tuttavia una categoria di imballaggi definiti pericolosi. Quali sono? Quelli che sono stati contaminati da sostanze nocive, che contengono residui di sostanze pericolose e molto inquinanti. 

Codici Cer degli Imballaggi Misti

Il codice cer 150106 contraddistingue gli imballaggi misti non pericolosi, mentre il codice cer 150110 indica gli imballaggi pericolosi, contrassegni da un asterisco alla fine del numero a sei cifre. 

A cosa servono questi codici? Sono indispensabili per poter compilare il formulario di identificazione dei rifiuti, un documento con il quale si attesta il corretto smaltimento dei rifiuti. Il FIR viene compilato dalla ditta di smaltimento. 

Imballaggi Secondari e Terziari: Cosa sono?

L’imballaggio primario è quello che contiene al suo interno il prodotto o articolo. 

Gli imballaggi secondari sono quelli che contengono due o più imballaggi primari (ad esempio una confezione composta da più prodotti al suo interno). 

I terziari invece sono quelli tipici per le spedizioni e il trasporto, applicati appositamente per proteggere ancora di più gli articoli.

Smaltimento Imballaggi Misti: Costo e Preventivo

Il costo dipende principalmente da questi elementi: 

  • il tipo di imballaggi (di quale materiale sono fatti) 
  • la quantità 
  • la pericolosità o meno (quelli pericolosi hanno un prezzo più alto)
  • le spese del trasporto verso la discarica 

Se vuoi conoscere nel dettaglio i costi di una ditta della tua zona puoi chiamarci al numero verde o contattarci tramite il modulo presente in questa pagina. 

Il preventivo è assolutamente gratuito! Se sei un supermercato o negozio commerciale potrai, se vuoi, avviare una collaborazione con la ditta di smaltimento della tua zona, stabilendo dei giorni ogni anno per il ritiro degli imballaggi e il loro trasporto in discarica. 

Vedi Anche:  Compilazione Registro Carico e Scarico
Chiudi il menu
 
 
CHIAMA SUBITO 800145068
chiama fai click
chiama
chiama gratis e senza impegno

800145068