Smaltimento Raee Roma

Smaltimento Raee Roma

Smaltimento Raee Roma: Il nostro fine

smaltimento raeeSmaltimento-Rifiuti.Com ha l’obiettivo di metterti in contatto con una ditta competente nello smaltimento dei raee (rifiuti apparecchiature elettriche ed elettroniche) a Roma.

Abbiamo collaborazioni con aziende in tutta Italia, quindi se devi smaltire gli apparecchi puoi rivolgerti a noi in ogni caso.

Con noi puoi avere in poco tempo un preventivo senza spese.

Chiama la ditta di smaltimento più vicina a te

Con il portale smaltimento-rifiuti-com potrai avere un preventivo gratis.
Chiamaci e sarai messo in contatto con le più esperte ditte per lo smaltimento dei raee a Roma.

Smaltimento Raee: Tipi

RAEE domestici, vale a dire tutte quelle apparecchiature elettroniche che sono rifiuto di un nucleo familiare o di un negozio, un’attività industriale o un’attività istituzionale.

RAEE professionali, rifiuti elettrici ed elettronici delle attività amministrative o prodotti da realtà economiche differenti da quelle di una famiglia per quantità prodotta.

Inoltre per semplificare la raccolta e la classificazione, nel D.M. numero 185 del settembre dell’anno 2007 sono stabiliti i Raggruppamenti in cui i Centri di Raccolta devono distinguere i Rifiuti Raee.

Il Decreto stabilisce cinque gruppi:

  • R1 Apparecchiature Refrigeranti
  • R2 Grandi Bianchi (Lavatrice, Lavastoviglie)
  • R3 Tv e Monitor
  • R4 PED, CE, ICT, Apparecchi Illuminanti ed altro
  • R5 Sorgenti Luminose

Smaltimento Rifiuti Elettronici ed Elettrici Roma: Come Procedono le aziende

Con la sigla RAEE si indica classificare i Rifiuti da Apparecchiature Elettriche ed Elettroniche: il servizio specifico per questi rifiuti consiste nella raccolta, nel trasporto e nello smaltimento.

Come stabilito dalla normativa vigente, in nel nostro paese il Sistema Raee è regolato dal D. Lgs 25 Luglio 2005 n. 151, che recepisce i contenuti delle Direttive 2002/95/Ce, 2002/96/Ce, 2003/108/Ce e dal decreto legislativo 152 del 2006 o Testo Unico Ambientale, che disciplina la materia dei rifiuti.

Il decreto legislativo numero 151 dell’anno 2005 stabilisce l’obbligo per i produttori di RAEE di occuparsi della raccolta e ritiro, trasporto e smaltimento. L’obiettivo è riassunto in pochi concetti:

  • Prevenire la produzione di rifiuti di apparecchiature elettriche
  • Promuovere la raccolta e il reimpiego dei materiali per ridurre la quantità di materia prima destinata allo smaltimento
  • Migliorare le apparecchiature per rendee tutto più eco-sostenibile possibile
  • Diminuzione dell’uso di sostanze pericolose nelle apparecchiature elettriche ed elettroniche

Nell’ambito dello Smaltimento di Raee un ruolo di fondamentale importanza è svolto proprio dai produttori di Raee, che a monte della filiera devono, secondo la normativa, impegnarsi a produrre apparecchiature a basso impatto ambientale.

Chiudi il menu
 
 
CHIAMA SUBITO 800145068
chiama fai click
chiama
chiama gratis e senza impegno

800145068